Il tendone letterario

Alberto Zuccalà

“Scrittori&giovani”, autori e lettori in dialogo a Novara

"Scrittori&giovani", autori e lettori in dialogo a Novara

A Novara è in corso una settimana importante per gli autori, i lettori e il meraviglioso mondo dei libri: dal 17 al 19 novembre il festival “Scrittori e Giovani” edizione 2016.

Partecipo agli incontri con gli autori, quando posso, ed ogni volta è un arricchimento pazzesco. Gli scrittori visitano le scuole, incontrano i ragazzi, scambiano con loro esperienze e sensazioni, svelano segreti, dispensano consigli, utili alla vita quanto ai libri. Ogni anno è una sorpresa, un progetto unico, entusiasmante.

Trovo stupendo l’intreccio che si crea tra chi scrive le storie e chi (si dice) legga poco e male: i giovani. Secondo me leggono anche loro, lo faranno sempre perché sono i più audaci in fatto d’amore e nella voglia d’innamorarsi.

Tra loro e gli scrittori esiste un dialogo che diventa il momento più bello e intenso del festival. E la mattina, queste mattine, vorrei scappare dal lavoro, per andare a vedere i loro volti, ascoltare le domande che portano dentro, cosa pensano realmente dei libri e quali sono riusciti a parlargli e perchè.

Alla realizzazione del progetto partecipano le scuole di Novara, il Comune, le librerie, il Circolo dei Lettori, gli editori locali, la biblioteca… in una festa davvero per tutti.

Guardavo la locandina, qualche settimana fa, e pensavo “Che bello che la parola ‘Giovani’ sia ‘congiunta’ da una piccolissima ‘e’ alla parola ‘scrittori’ e la si possa agganciare a chi, inventando storie nuove, racconta per loro mondi possibili che aprono alla vita”.

Giacomo Mazzariol, Elena Varvello, Gianni Biondillo, Alessandro Zaccuri, Alì Ehsani, Paolo Di Paolo, Amos Oz, Erri De Luca… e tanti altri autori, giovani e meno giovani sono presenti in città.

Ed io, che vi porterei tutti con me, ne scrivo un poco qui sperando vi arrivi un pezzettino di bellezza anche così.

Alberto Zuccalà

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
Mostra più commenti

Alberto Zuccalà

Medico, scrittore, disegnatore, blogger. Autore de “La voce della vita” (Manni) e “La Fede è…?” (Elledici). Ha ideato le “Graforecensioni”: inviti alla lettura attraverso disegni a tema con la trama o il titolo di un libro. Ha curato le illustrazioni per alcuni editori e disegnato per importanti Onlus impegnate in ambito nazionale ed internazionale. Collabora con vari autori nel campo della musica, e coordina “Il tendone”, un blog “a più mani” dedicato gratuitamente a quanti hanno un progetto e abbiano voglia di farlo conoscere.

Utenti online